La scuola

La scuola di volo a vela dell'A.V.M. vanta una lunga tradizione costellata da centinaia di piloti formati nel corso degli anni, moltii dei quali hanno poi raggiunto importanti risultati sportivi in Italia e all'estero. La storia della scuola di volo inizia negli anni '50, dopo la federazione all'Aero Club d'Italia ottenuta nel 1952, quando l'A.V.M. diventa la prima scuola di volo a vela a doppio comando. La scuola dispone di diversi istruttori e numerosi piloti abilitati al traino degli alianti.

Per ottenere la licenza di pilota di aliante veleggiatore non sono richiesti requisiti particolari, se non quello di essere in buona salute. Prima dell'inizio del corso e' necessario sottoporsi ad una visita medica presso l'Istituto Medico Legale dell'Aeronautica Militare; successivamente al conseguimento della licenza, le visite mediche periodiche possono essere effettuate presso un medico autorizzato e specializzato in medicina aerospaziale.

L'attivita' della scuola di volo dell'A.V.M., Organizzazione Registrata I/FR/110/N, e' regolata dal Disciplinare Ministeriale 5033 del 16 Luglio 2003 e prevede lo svolgimento del programma di addestramento previsto dalle attuali normative dell'ENAC. Il corso, come prevede la normativa, si svolge attraverso lezioni teoriche ed una attivita' pratica di 13 ore di volo. Tale attivita' suddivisa in missioni e' formata da non meno di 40 voli.

Robin Dr400   Twin Astir   Twin ACro   Twin Astir - volo scuola

La parte iniziale del corso corso pratico, se l'allievo non ha altre esperienze di pilotaggio, puo' essere volata con un aeromobile ad elica biposto con istruttore, per consentire una adeguata familiarizzazione con i principi del volo, con le procedure operative dell'aeroporto, l'ambientamento alla zona di addestramento e alle vicine colline e alla radiofonia.

Dopo circa 30 voli eseguiti su alianti a doppio comando con istruttore, in funzione del livello di preparazione dell'allievo e sotto l'attenta supervisione dei responsabili della scuola, il momento piu' emozionante del corso arriva spesso a sorpresa: il primo decollo da solo pilota. Dopo questo importante traguardo l'attivita' didattica procede con voli in biposto e da solista a completamento del corso, fino agli esami ministeriali per la parte teorica e pratica. Le lezioni di teoria si svolgono presso l'aeroporto, principalmente di domenica o sabato, secondo un piano di studio definito con gli istruttori.

Twin Astir - volo scuola   Twin Astir - volo scuola   Twin Astir - volo scuola   Twin Astir - volo scuola

L'allievo puo' essere ammesso alla scuola di volo a vela in qualunque momento ed il programma addestrativo procedera' in base alla capacita' di apprendimento di ogni singolo allievo. Tutti gli istruttori svolgono la loro attivita' per passione e senza nessun compenso, nello spirito comune a tutti i soci dell'A.V.M.. E' quindi normale che le competenze di ciascuno, anche degli allievi stessi, vengano messe al servizio degli altri, favorendo la partecipazione di tutti alla vita sociale del club, rafforzando i motivi e lo spirito di squadra.



I costi

Praticare il volo a vela non e' piu' costoso di tanti altri sport; proprio per questo non deve essere considerato uno sport d'elite. La quota associativa annuale e' alla portata di tutti e con la convenzione si puo' volare senza limiti di tempo su tutti gli alianti del Club. C' da considerare, infine, che questo tipo di sport, come tanti altri, premia la costanza e una certa assiduita'. Quindi, piu' si diventa bravi e piu' facile rimanere in volo anche per molte ore.

Costi per il conseguimento della licenza di pilota di aliante.   iscrizione